Viaggio di Gruppo Algeria Tadrart Acacus | Backpacker Adventure

Picchi di roccia, labirinti di arenaria, dune di sabbia aurea di colori stupefacenti; un palcoscenico straordinario dove assaporare le proprie emozioni nel silenzio che solo il deserto sa offrire. Un viaggio spedizione alla scoperta di un deserto unico al mondo che vede l’alternarsi di affascinanti paesaggi di dune, imponenti montagne d’arenaria e vallate ricche di vegetazione che nascondono sorgenti di acqua in profondi canyon. Partiamo da Djanet per raggiungere il circo di montagne di Tin Merzouga ed entrare in un mondo dove tutto è rimasto immutato da millenni. Condotti da esperte guide Tuareg sposteremo i campi poche volte, per assaporare il deserto ed effettuare splendide camminate addentrandoci in questo magico mondo di rocce, di sabbia, di silenzi e di colori. Un viaggio semplicemente straordinario che vedrà l’alternarsi di incontri con i nomadi Tuareg e gli scenografici siti di pitture rupestri del neolitico pastorale. Visiteremo le dune rosa dell’erg d’Admer, l’essenza della bellezza del deserto, poi l’erg Tihodaine con le sue enormi dune arancio che cambiano colore a seconda delle ore del giorno ed ancora la Monument Valley del Sahara con spettacolari montagne. Per concludere la zona di Tikobaouine, vero e proprio labirinto di rocce modellate dal vento. Le notti sotto le stelle attorno al fuoco chiuderanno il mix di emozioni che rimarranno con noi per tutta la vita.

dal 30/12 al 07/01

Calendario Partenze

1990 €

Programmato

Acconto 200 €

Tour Leader

  • Livello Spirito di adattamento
  • Numero partecipanti min 9 - max 14

Itinerario

  1. GIORNO 1 Italia – Algeri – Djanet

    Partenza dall'Italia con voli di linea. Arrivo ad Algeri ed a seguire volo per Djanet. Arrivo di notte all’aeroporto di Djanet, trasferimento nell’oasi e sistemazione in hotel.

  2. GIORNO 2 Djanet | Tadrart | El Berj

    Breve passeggiata per Djanet, "la perla del Tassili" e del piccolo mercato in attesa dei permessi di viaggio. Partiamo in tarda mattinata in direzione sud-est, seguendo la nuova strada asfaltata che ci conduce velocemente alle propaggini del Tadrart, un gioiello naturale per i suoi splendidi paesaggi e per la sua ricca collezione di arte rupestre, protetta come Parco Nazionale. Cena e pernottamento in campo.

  3. GIORNO 3 El Berj | Mul En Nagha

    Un breve spostamento attraversando paesaggi sempre diversi e bellissimi, per raggiungere un’altra zona splendida, dove però i colori sono diversi: le dune sono di sabbia gialla e i picchi di roccia arenaria spuntano come funghi in questo mare fermo e fossilizzato. Anche qui avremo tempo per scoprire, con passeggiate, altri angoli suggestivi con il solo desiderio di vivere il deserto con la pace e la calma che ne è la sua stessa essenza. Campo e bivacco.

  4. GIORNO 4 Mul En Nagha | Tin Merzouga

    Siamo nel Tadrart , area di rocce friabili di arenaria di recente formazione geologica. La sabbia diventa sempre più colorata, fino all’esplosione del rosso delle grandi dune di Tin Merzouga. Il tramonto sulle dune ci avvolgerà in un'atmosfera magica e indimenticabile. Il campo verrà posizionato per due notti, così non c’è la necessità di smontare e rimontare le tende.

  5. GIORNO 5 Tin Merzouga | Tsitka

    Iniziamo a ripercorrere a ritroso il percorso soffermandoci a vedere le stazioni di arte rupestre che ci sono state lasciate dai nostri predecessori sahariani: la maggior parte di queste risale al periodo bovidiano, dove viene ancora rappresentata quella fauna detto “etiopica” che era ormai in fase di sparizione dalla zona sahariana. Si prosegue nel canyon dell’oued In Djeran che si snoda tra gole profonde, muraglie di roccia, suggestive figure di pietra scolpite dal vento e dalla sabbia. I ripari alla base delle alte pareti di roccia dell’oued costituiscono una delle belle gallerie di arte rupestre del Sahara: la famosa giraffa “accucciata” è una pittura di una eleganza straordinaria; si possono ammirare pitture con scene di vita pastorale, immagini di caccia, graffiti raffiguranti giraffe e gruppi di elefanti. Campo e bivacco.

  6. GIORNO 6 Tisitka | Erg ad Mer

    Lasciamo il Tadrart per un nuovo gioiello che il deserto nasconde l'erg ad mer, un mare di dune auree che si estende parallelo all'altopiano del Tassili. Qui si potrà ammirare tra le altre cose anche il graffito più famoso del Sahara, nella zona limitrofa di Tararhar: la vache que pleure. Campo e bivacco.

  7. GIORNO 7 Erg ad Mer | Essendilene

    Le sorprese non sono finite, questa mattina partiamo alla scoperta della guelta di Essendilene. Alla fine di un letto di fiume ormai fossile vi è un serbatoio naturale di acqua piovana, che rilascia umidità da permettere la vita non solo ad una foresta di oleandri, ma anche a due famiglie di touareg. Passeggiata di circa 1 ora e mezza per raggiungere la guelta. Campo e bivacco.

  8. GIORNO 8 Tikabaouine - Djanet

    Partenza in mattinata per rientrare a Djanet. Sosta a Tikabaouine per il pranzo e per ammirare una delle zone più affascinanti della regione di Djanet: una delle più grandi tombe solari preistoriche e una selva di guglie e archi naturali. Arrivo a Djanet, sistemazione in hotel. Cena e trasferimento in aeroporto per la partenza sull'Italia, via Algeri.

  9. GIORNO 9 Algeri | Italia

    Trasferimento notturno per l’aeroporto e partenza von volo di linea per l’Italia via Algeri.



Dettagli di viaggio

LA QUOTA COMPRENDE
  • Voli di linea a/r da Roma per Algeri
  • Volo interno a/r Algeri - Djanet
  • Notte in hotel de charme a Djanet
  • Notti in campo tendato mobile per la spedizione
  • Pensione completa dal secondo all’ottavo giorno
  • Attrezzatura completa da camping
  • Tutti i trasferimenti in Algeria
  • Staff locale parlante francese
  • Ingressi al parco Tassili N’Ajjer
  • Tour leader dall’Italia
  • Polizza medico bagaglio
LA QUOTA NON COMPRENDE
  • Visto d’ingresso € 135
  • Bevande ad Algeri e Djanet
  • Mance ed escursioni facoltative
  • Sacco a pelo e cuscino
  • Tutto quanto non indicato ne "La quota comprende"
  • Alloggi

    Hotel de charme a Djanet, campo tendato mobile Tenda in formula SHARING (condivisione)

  • jeep Trasporti

    Toyota Land Cruiser con 3 passeggeri + autista per auto

  • Documenti, Visti e Vaccinazioni

    Passaporto con validità residua di almeno sei mesi ed almeno due pagine libere. Visto consolare, ottenibile dopo circa 20 giorni dalla richiesta. Nessuna vaccinazione obbligatoria

Cassa Comune(0 €)

    Non prevista per questo viaggio

Approfondimenti

E' un viaggio spedizione che prevede un forte spirito di adattamento che è prerogativa necessaria per vivere e far vivere agli altri partecipanti un' esperienza unica. Sono previste numerose passeggiate a piedi non impegnative, i pranzi saranno sempre effettuati in formula pic-nic con stuoie a terra. Alla sera cena calda con tavolo e sedie. La preparazione dei pasti è curata da un cuoco locale. Nelle regioni sahariane il clima è soleggiato e secco con notevole escursione termica tra giorno e notte ( a volte oltre 20° di differenza). In inverno le medie sono di 15°-20° di giorno e 3°- 5° di notte con punte che possono arrivare anche a 0° in Dicembre/Gennaio. Nei mesi autunnali e primaverili, le temperature diurne attorno ai 20°-25°, quelle notturne da 10° a 15°. Per le notti previste in campo si utilizzano tende tipo igloo a due posti e materassini in gommapiuma. Tutti gli equipaggiamenti sono forniti dall’organizzazione, tranne sacco a pelo e cuscino. Precisiamo, inoltre, che l'hotel di Djanet è molto semplice e spartano. Per maggiori info potrete contattare il tour leader.

Galleria

Prossime Partenze

Algeria

9 giorni

Algeria Tadrart Acacus

Tour Leader
 

Programmato

ACCONTO
200 €

1990€

FINO AL 31/10/2021

Tour Leader
 

9 giorni

Programmato

FINO AL 31/10/2021

1990€

Acconto 200 €


Tour Leader
 

9 giorni

Programmato

FINO AL 31/10/2021

1990€

Acconto 200 €