Un viaggio alla scoperta di Cuba, l'isola più grande dei Caraibi. Uno degli Stati dalla storia più controversa, simbolo della rivoluzione per eccellenza. Un viaggio ON THE ROAD per conoscere l’esuberante Havana, la colorata Trinidad, l’enigmatica Santiago, ma anche le sue spiagge incantate, città coloniali d’altri tempi come Camaguey ed Holguin ed il paradiso di Cayo Coco. Ci muoveremo confondendoci con la gente per godere al massimo del fascino di quest’isola, assaporandone tutti i colori e la vivacità. Attraverseremo tutta l’isola partendo da L'Avana fino a Santiago, per poi rilassarci al mare nel paradiso tropicale di Cayo Coco, dove trascorreremo gli ultimi giorni. Dormiremo nelle case particular, a sterro contatto con la popolazione cubana assaporandone l’ospitalità e la cucina semplice e gustosa. Con noi ci sarà una guida locale che renderà il viaggio ancora più ricco, raccontandoci aneddoti e particolari storici che impreziosiranno un viaggio già incredibile.

dal 16/07 al 30/07

Vedi altre date

2490 €

Acconto 300 €

Tour Leader

  • Livello Facile
  • Numero partecipanti min 10 - max 15

Itinerario

  1. GIORNO 1 Partenza dall' Italia | La Habana

    Partiamo dall’Italia con voli di linea. Arrivo in serata a La Habana. Trasferimento alla nostra casa particular

  2. GIORNO 2 La Habana

    Dopo colazione iniziamo la visita della Habana coloniale, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio Culturale dell’Umanità. Tour a piedi attraverso il centro storico, con le sue piazze, fortezze e palazzi costruiti dagli spagnoli tra il XVI° e il XIX° secolo. Visita in transito a La Bodeguita del Medio e alle principali strade e viali della Habana Vieja. Sosta al Campidoglio con visita panoramica. Proseguimento con visita panoramica dell’Università della Habana e sosta a Plaza de la Revolución per fare foto. Rientro a casa. Notte libera.

  3. GIORNO 3 La Habana | Vinales

    Partiamo con il nostro minivan alla volta della Valle de Viñales, la provincia più occidentale di Cuba, dove si coltiva il miglior tabacco del mondo. Durante il viaggio sarà possibile ammirare vallate di palme reali. Sosta a Las Terrazas, riserva della Biosfera all’interno della Sierra del Rosario e visita alla sua comunità, dove si trova anche l’hotel Moka e varie botteghe d’artigianato. Eventuale bagno nel Rio San Juan. Proseguimento per Vinales, dove nella piazza principale ci attenderà la guida locale che ci accompagnerà per una visita a cavallo lungo sentieri che si snodano nella valle tra coltivazioni di tabacco e “Mogotes”. Ritorno alla piazza e sistemazione nelle case prenotate.

  4. GIORNO 4 Vinales | Cienaga de Zapata | Cienfuegos | Trinidad

    Partenza per la Ciénaga de Zapata, nella provincia di Matanzas, precisamente per la Baia dei Porci dove si verificò lo sbarco da parte di esuli anticastristi, addestrati dalla CIA per tentare di rovesciare il regime di Fidel Castro durante la sua rivoluzione. Sosta a “Caleta Buena” per una breve pausa rinfrescante con possibilità di effettuare snorkeling e ammirare le molteplici varietà di pesci che sono presenti in questo tratto di mare. Pranzo a buffet e open bar presso il Ranchon. Proseguimento per Cienfuegos, fondata nel 1819 da coloni francesi fuoriusciti dalle colonie di Haiti e della Louisiana. Cienfuegos è situata in una baia dominata dal Castillo de Jagua (1742). Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità nel 2005. Visita panoramica del centro città, passando per Parque Martí, Palacio de Valle, Teatro Tomas Terry. Arrivo a Trinidad. Sistemazione nelle case prenotate.

  5. GIORNO 5 Trinidad

    Visite della città, tra le prime fondate dagli spagnoli nel XVI° secolo e dichiarata dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità nel 1988. Si visiterà la chiesa Mayor de la Santissima Trinidad, con il suo lussuoso altare ornato di pietre preziose e immagini risalenti al XVII° secolo. Nel pomeriggio relax in spiaggia a Playa Ancon, affascinante baia a pochi chilometri dal centro di Trinidad. Rientro in città e sistemazione nelle case prenotate.

  6. GIORNO 6 Trinidad | Camaguey

    Partenza per Camaguey, lungo l’itinerario si potrà ammirare la Valle de los Ingenios. L'enorme ricchezza di Trinidad non andò accumulandosi nella città vera e propria, bensì in una verdeggiante vallata situata 8 km più a est. Nella Valle de los Ingenios (o Valle de San Luis) si trovano ancora oggi i ruderi di decine di zuccherifici del XIX secolo, tra cui magazzini, impianti di raffinazione, alloggi per gli schiavi, case padronali. Gran parte degli zuccherifici andò distrutta durante la guerra d'indipendenza e la guerra ispano-cubana-americana, così che il cuore della produzione cubana di zucchero si spostò a Matanzas. Una testimonianza è Managa Iznaga . Fondata nel 1750, nel 1795 la piantagione fu acquistata dall'esecrabile Pedro Iznaga, che divenne uno degli uomini più ricchi di Cuba grazie al traffico degli schiavi. La torre di 44 m che sorge accanto all'hacienda aveva proprio la funzione di sorvegliare gli schiavi, mentre la campana davanti alla casa serviva a radunarli. Oggi si può salire sulla torre per godersi il bel panorama. Proseguimento per Sancti Spiritus e arrivo a Camaguey. Città fondata nel 1515; il suo primo nome era Santa Maria de Puerto Principe, ricca di piazze e chiese barocche: ne conta oltre venti. Passeggiata nel centro storico a bordo di bici-taxi, caratteristici mezzi utilizzati per il trasporto turistico e spinti da forza motrice umana. Sistemazione nelle case prenotate.

  7. GIORNO 7 Camaguey | Santiago de Cuba

    Partenza per Santiago, breve sosta a Bayamo. Più antica dell'Avana e di Santiago, e destinata a rimanere nella memoria in quanto città da cui partì la lotta per l'indipendenza cubana. L'affettuoso nomignolo con cui è conosciuta, ciudad de los coches (città dei carretti), dice molto di più dell'atmosfera che vi regna. Arrivo a Santiago de Cuba e sistemazione nelle case prenotate.

  8. GIORNO 8 Santiago de Cuba

    City tour della città di Santiago, capitale dell'isola durante la prima metà del XVI° secolo, la più caraibica delle città cubane, conosciuta per la sua storia, la sua gente allegra, per i ritmi e le danze tradizionali. Visita del Parque Cespedes, passeggiata per Calle Heredia. Trasferimento al Castillo del Morro, progettato da Battista Antonelli e costruito nel 1663. Dalle sue mura si gode una vista spettacolare della baia di Santiago. Al suo interno è ospitato il Museo della Pirateria. Rientro in città, visita panoramica del Cuartel Moncada, ex caserma dell'esercito di Batista, che ora in parte è adibita a scuola e in parte accoglie il Museo 26 de Julio (visita), con cimeli e documenti delle guerre d'indipendenza e della lotta rivoluzionaria.

  9. GIORNO 9 Santiago de Cuba | Holguin

    Con un magnifico entroterra montuoso, la provincia di Holguín è l’emblema delle contraddizioni cubane: vi attendono le montagne profumate di pino della Sierra Cristal e le spiagge con le palme di Guardalavaca. Cristoforo Colombo fu il primo europeo ad ammirare la bellezza di Holguín. Secondo quasi tutti i resoconti, nell’ottobre del 1492 il navigatore sbarcò nei pressi di Gibara, dove fu accolto da un gruppo di curiosi taínos. I nativi non sopravvissero alla successiva colonizzazione spagnola, ma alcuni elementi della loro eredità si possono ancora ricostruire proprio nella provincia di Holguín, che custodisce il maggior numero di siti precolombiani rispetto a qualunque altra regione di Cuba. La sistemazione per la notte si trova appena fuori città, al Mirador de Mayabe, una fattoria tradizionale che si trova in cima a una collina a 10 km da Holguín.

  10. GIORNO 10 Holguin | Cayo Coco

    Partenza per Cayo Coco, situato nell'Archipiélago de Sabana-Camagüey, o Jardines del Rey, come le brochure turistiche preferiscono chiamarlo, Cayo Coco è la quarta isola più grande di Cuba e la principale destinazione turistica dopo Varadero. Arrivo presso il resort per la sistemazione nelle camere prenotate con trattamento in all inclusive.

  11. GIORNO 11 - 12 Cayo Coco

    Giornate di relax completo in uno dei luoghi più belli ed incantevoli di Cuba. Ad allietare queste giornate un servizio di all inclusive food and drink.

  12. GIORNO 13 Cayo Coco | Santa Clara | La Habana

    Partenza per Havana con sosta a Santa Clara per la visita al Mausoleo di Che Guevara. Proseguimento per Havana, arrivo e sistemazione nelle case prenotate

  13. GIORNO 14 La Habana | Partenza per l’Italia

    Ultimo giorno nella capitale di Cuba utile per comprare gli ultimi souvenir. Nel pomeriggio trasferimento per l’aeroporto di Havana in tempo utile per l’imbarco al volo intercontinentale che Vi riporterà in Italia.

  14. GIORNO 15 Italia

    Arrivo in Italia... arrivederci alla prossima avventura!



Dettagli di viaggio

LA QUOTA COMPRENDE
  • Volo di linea a/r da Roma e Milano per Havana
  • Visto consolare per l’ingresso nel paese
  • Tutti i trasferimenti con minivan privato
  • Tutti i pernottamenti in Casa Particular. In hotel ad Holguin e Cayo Coco
  • Escursioni a: Las Terrazas e Managa Iznaga
  • Tour: cavallo a Vinales, bici-taxi a Camaguey
  • Pranzo e open bar a Caleta Buena
  • Guida locale parlante italiano per l’intero tour
  • Assistenza in loco 24/7
  • Tour leader dall’Italia
  • Polizza multirischi turismo
LA QUOTA NON COMPRENDE
  • Pranzi e bevande ai pasti
  • Mance ed escursioni facoltative
  • Tutto quanto non espressamente indicato
  • Alloggi

    Case particular, hotel media categoria
  • jeep Trasporti

    Minivan privato
  • Documenti, Visti e Vaccinazioni

    Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi Visto obbligatorio necessario. Il tour operator presso cui si acquista il biglietto aereo si occupa del visto d’ingresso. E’ comunque sempre necessario aver ottenuto il visto (tarjeta turìstica) prima

Cassa Comune(190 €)

    Colazioni e cene. Si precisa che la quota di cassa comune è indicativa e potrebbe subire lievi oscillazioni.

Approfondimenti

Il viaggio non prevede particolari difficoltà. Consigliamo di fare attenzione a non bere acqua corrente e non aggiungere ghiaccio nelle bevande. Fate attenzione agli insetti e alle punture di zanzare, coprite le parti del corpo esposte come braccia e gambe nonostante il clima caldo, al fine di evitare punture di insetti che possono provocare malattie. Si raccomanda uso di scarpe comode per le visite e di viaggiare leggeri dati gli spostamenti in alcuni casi non brevi. Per ulteriori chiarimenti e delucidazioni contattare il tour leader.

Galleria

Prossime Partenze

Cuba

15 giorni

Alma Latina

Tour Leader
 

Programmato

ACCONTO
300 €

2490€

FINO AL 16/03/2020

FINO AL 16/03/2020

15 giorni

Tour Leader  

Programmato

ACCONTO
300 €

2490€


Cuba

15 giorni

Alma Latina

Tour Leader
 

Programmato

ACCONTO
300 €

2650€

FINO AL 16/03/2020

FINO AL 16/03/2020

15 giorni

Tour Leader  

Programmato

ACCONTO
300 €

2650€


FINO AL 16/03/2020

15 giorni

Tour Leader  

Programmato

ACCONTO
300 €

2490€


FINO AL 16/03/2020

15 giorni

Tour Leader  

Programmato

ACCONTO
300 €

2650€