Viaggio di Gruppo Azzorre Experience | Backpacker Adventure

Viaggio di gruppo alle Azzorre. Un’ avventura on the road alle isole Azzorre, territorio del Portogallo, alla scoperta di vulcani e habitat marini tra i più belli al mondo. Un’ arcipelago di isole al centro dell’Oceano Atlantico e a 1800km dal Portogallo. Il tour parte da Sao Miguel, che con Furnas e le sue pozze di acqua termale, disegnano un paesaggio alieno e al tempo stesso accogliente. In volo siamo a Pico dove faremo un trekking fin sul cratere del vulcano che ci regalerà un panorama incredibile, visiteremo le vigne racchiuse da chilometri di muri in pietra lavica che proteggono i grappoli dal vento ed allo stesso tempo li riscaldano. Infine avremo la possibilità di fare uno dei Whale Watching più straordinari al mondo. In giornata visitiamo l’isola di Faial che ci stupirà con i surreali paesaggi lunari di Capelinhos. A Sao Jorge visiteremo l’area più selvaggia delle Azzorre che, con la sua catena di rilievi vulcanica, si allunga da nord est a sud est. Infine Terceira, isola in cui la natura vulcanica domina tra altipiani e praterie. Scenderemo nelle Grotte di Algar Do Carvao scavate da antiche colate di lava con un impressionate varietà di stalattiti e stalagmiti. E’ l’unico posto al mondo in cui si può entrare letteralmente all’interno di un vulcano passando dalla caldera.

dal 18/04 al 29/04

Calendario Partenze

1790 €

Programmato

Acconto 200 €

Tour Leader

  • Livello Spirito di adattamento
  • Numero partecipanti min 8 - max 15

Itinerario

  1. GIORNO 1 Partenza dall’Italia |Isola di Sao Miguel

    Partiamo dall’Italia con volo per l’isola di Sao Miguel con scalo a Lisbona. Arriviamo a Sao Miguel nel pomeriggio/ sera in tempo per sistemarci in hotel e rilassarci. Briefing di inizio viaggio, cena e pernottamento.

  2. GIORNO 2 Sao Miguel (l’isola verde)

    Dopo colazione raggiungiamo l’unica piantagione di tè presente in Europa, la Gorreana Tea Factory. Ma prima ci fermiamo al Miradouro di Sta Iria. Da qui possiamo raggiungere Porto Formoso per un giro veloce. Facciamo un salto al magnifico belvedere Pico do Ferro per poi dirigerci a Furnas, per visitare la Caldeiras da Lagoa das Furnas. Ci aspetta un breve cammino attorno al lago di Furnas, puntellato di fumarole, con visita alla chiesa abbandonata Capela da Nossa Senhora. Questa cittadina è conosciuta per il potere curativo delle sue acque termali: l'acqua sgorga direttamente dalle rocce vulcaniche e ci sono ben 22 sorgenti con acque di diverse temperature (tutte medialmente alte). Indossiamo i nostri costumi da bagno e ci concediamo un bagno rilassante in una delle piscine termali del villaggio, quali quella del parco Terra Nostra e la Poça da Dona Beija, aperta fino a tardi. Cena e pernottamento a Sao Miguel. Dopo cena potremmo fare un giro a Ponta Delgada, la capitale dell’isola di Sao Miguel. Passeggiamo sul lungomare passando accanto al Forte di Sao Bras, al convento da Esperanca, alla chiesa dell’Espirito Santo e alla Chiesa di Sao Josè. In centro, da non perdere la Igreja Matriz, le Portas da Cidade, il Palacio da Conceicao.

  3. GIORNO 3 Sao Miguel (l’isola verde)

    Proseguiamo verso ovest, per una mattinata dedicata al trekking della regione di Sete Cidades, forse la più famosa e tra le più spettacolari di São Miguel. Lungo la strada visitiamo il belvedere dall’alto del Miradouro da Grota do Inferno, la Lagoa do Canario e il Miradouro do Rei, che abbracciano entrambi i laghi gemelli vulcanici della Lagoa das Sete Cidades. Da qui possiamo iniziare un trekking che percorre ad anello (in circa 5 ore) tutta la caldera, passando dal punto panoramico di Vista do Rei. Oppure intraprendere solo il trekking più breve, sempre nell'area dei Sete Cidades (circa 2 ore, facile e lineare). Ci spostiamo verso la costa occidentale São Miguel. Quindi ci dirigiamo a Ponta do Escalvado e poi alla spiaggia di Mosteiros. Dopo aver esplorato la spiaggia andiamo alla Ponta da Ferraria. Qui, se possibile, potremmo fare il bagno al tramonto nelle magnifiche piscine naturali di acqua calda di Ferraria. Cena e pernottamento a Ponta Delgada.

  4. GIORNO 4 Sao Miguel (l’isola verde)

    Dopo colazione raggiungiamo il centro dell’isola, per la visita del luogo più iconico di São Miguel e forse di tutte le Azzorre, la splendida Lagoa do Fogo. Se il meteo ce lo concede e ci va di camminare potremmo prendere parte a trekking e camminate di diversa durata nei pressi del lago, con immancabile vista dall’alto del miradouro. Nel Pomeriggio proseguiamo di pochi chilometri verso nord, passando per la Central Geothermal. Potremmo fare un bagno nella Cascata del Salto do Cabrito per poi raggiungere la splendida piscina naturale geotermale di Caldeira Velha, immersa nella foresta. Infine ci dirigiamo per un aperitivo a Ribeira Grande e/o Rabo de Peixe. Cena e pernottamento a Ponta Delgada

  5. GIORNO 5 Sao Miguel |Pico (l’isola grigia)

    Dopo colazione, con un volo interno siamo a Pico, detta anche l’isola grigia, famosa per il buon vino e le balene. Incontro con il driver e sistemazione in hotel. Andiamo in esplorazione dell’isola tra i vigneti che sono patrimonio dell’umanità UNESCO. La regione vinicola di Creation Velha, l’area tra le parrocchie di Madalena e Candelaria ha dei recinti molto ben conservati ed il paesaggio dei vigneti si mixa con le colate laviche. Qualora non fosse consentito l’accesso, intraprendiamo il Caminhos de Santa Luzia (un percorso che da Miraguaia termina alla Chiesa di Santa Luzia che dura circa 3 ore). La discesa verso il mare è su un sentiero attraverso un paesaggio di vigneti, patrimonio dell'UNESCO, e arriva fino a Lajido. I lajidos (campi di colate basaltiche molto fluide che sembrano dei biscotti) ricordano quelli alle Hawaii. La popolazione locale identificava i lajidos come dei misteri della Natura. La seconda parte della giornata sarà dedicata al Whale Watching (facoltativo), in uno dei migliori spot di Whale Watching al mondo. La quantità e la diversità delle balene osservate è elevata. A questo punto potremo gustarci un aperitivo di benvenuto vista tramonto al Cella Bar, vincitore nel 2016 del prestigioso riconoscimento «Edificio dell’anno» della celebre rivista di architettura ArchDaily. Cena a pernottamento a Pico.

  6. GIORNO 6 Pico (l’isola grigia)

    Dopo colazione raggiungiamo il centro casa Montanha per iniziare l’ascensione al vulcano Pico (il punto più alto del Portogallo). Il trekking è di media difficoltà, ma presuppone un buon allenamento alla camminata. L’escursione con guida locale ha un costo extra. Si segue un sentiero che serpeggia tra i ripidi fianchi del vulcano, ricoperti di bassi arbusti, erba e rocce. Dopo circa 4 ore di salita, ci sarà il magnifico arrivo sul Piquinho, in corrispondenza del cratere principale del vulcano. Pranzo al sacco! Dopo pranzo inizieremo la discesa e godremo delle splendide viste sulle vicine isole di Faial e São Jorge. Arrivo al parcheggio, rientro in hotel cena e notte a Pico.

  7. GIORNO 7 Pico (l’isola grigia)

    Dopo colazione ci aspetta la visita a La Gruta Das Torres (facoltativo) in cui potremmo fare un meraviglioso tour guidato da un geologo (un viaggio al centro della terra unico al mondo). Dopodiché Iniziamo la visita dell’isola, attraversando la scenic drive lungo la Estrada Longitudinal EN3 che attraversa Pico da est a ovest, costeggiando il maestoso profilo del monte Pico. Visiteremo la splendida Lagoa do Capitão e le lagune del Planalto Achada, uno degli elementi geomorfologici più belli del paesaggio vulcanico. In sequenza vedremo anche la Lagoa do Caiado che è la più grande laguna, poi la Lagoa seca e la Lagoa do Paul. Ritornando sul sentiero principale, si raggiunge la Lagoa da Rosada, probabilmente la laguna più bella dell’isola di Pico, circondata da un manto verde lussureggiante ed infine la Lagoa do Peixinho che regala una vista bellissima sul monte Pico. Rientro in hotel cena e notte a Pico.

  8. GIORNO 8 Pico | Faial | Sao Jorge

    Dopo colazione andiamo al porto dove ci attende il traghetto che in appena 30 minuti ci porta all’isola Faial, detta anche l’isola azzurra. In taxi raggiungiamo la Caldeira del vulcano al centro dell’isola, un grandissimo cratere perfettamente circolare ricolmo di vegetazione. Qui faremo un breve trekking per ammirare il paesaggio lunare. Nel pomeriggio, sempre in taxi, ci spostiamo verso l’estremo ovest dell’isola, per visitare i surreali paesaggi lunari di Capelinhos. Entrare in questa zona è come atterrare sulla superficie lunare. Sulle scoscese coste di Capelinhos e di Costado da Nau sono visibili le viscere di questi vulcani, in una sequenza di rocce, stratificazioni e profili contrastanti. Rientro a Horta, principale centro dell’isola e vivace porto sulle rotte transatlantiche, e aperitivo nel Peter Sport Café, luogo d’incontro tra viaggiatori e velisti di tutto il mondo. La tradizione vuole che tutti i navigatori lascino qui una pittura sul cemento grigio del molo: se si fa, l’imbarcazione arriverà sicura alla sua meta! Partenza in traghetto per raggiungere l’isola di Sao Jorge. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento a Sao Jorge.

  9. GIORNO 9 Sao Jorge (l’isola bruna)

    Dopo colazione ci dirigiamo per una sosta a Pico da Esperanca. Questa è la vetta più alta dell’isola di Sao Jorge; subito dopo ci spostiamo verso l’interno per uno dei trekking più spettacolari delle Azzorre (Sao Jorge è la più bucolica delle isole). Qui il trekking di 10 chilometri e della durata di 5 ore (con soste) ci farà scoprire il sentiero della Serra do Topo, Faja da Caldeira de Santo Cristo e Faja Dos Cubres. Se riusciamo facciamo una deviazione alla cascata di Caldeira de Cima, con due grandi lagune per un bagno rinfrescante. Dopo il pranzo al sacco proseguiamo per il sentiero che degrada lungo i magnifici scenari della costa nord di São Jorge, fino a Fajã dos Cubres. Poi raggiungiamo il punto panoramico Fajã do Ouvidor. Se avremo tempo necessario faremo un bagno a Poca de Simao Dias, Faja do Ouvidor (le magnifiche piscine naturali formate grazie all’erosione della roccia e delle colate laviche). Rientro in hotel, cena e pernottamento a Sao Jorge.

  10. GIORNO 10 Sao Jorge | Terceira (l’isola lilla)

    Dopo colazione, con un volo interno siamo a Terceira, detta anche l’isola Lilla. Indossiamo gli scarponi per esplorare i luoghi più belli. Intraprenderemo un trekking completamente immersi nella foresta. Il sentiero da seguire è il (sentiero PR 03 TER) Trilha de Mistérios Negros. È un sentiero medio di circa 4 chilometri (si sale per metà del percorso – durata 2h 30) il percorso forma un anello, che parte e arriva presso la Gruta do Natal. Potremmo fare una mini-deviazione per vedere e per fare il bagno nella lagoinha, un bellissimo lago vulcanico che si trova sulla cima del monte. Durante il trekking attraverseremo un magnifico bosco di sequoie e diversi punti panoramici da cui è possibile vedere la costa. Cena e pernottamento a Terceira

  11. GIORNO 11 Terceira (l’isola Lilla)

    Dopo colazione inizieremo la giornata visita Iniziamo la visita dell’isola con una passeggiata al Monte Brasil. Poi raggiungiamo il punto panoramico di Serra do Cume, avremo sotto i nostri piedi quasi metà isola con il suo mosaico di pascoli. Adesso è il momento di visitare la vivace cittadina di Praia da Vitória, sulla costa est. Degna di nota a Praia da Vitória è la fotogenica Igreia Matriz de Santa Cruz. Dopo pranzo iniziamo il trekking Baias da Agualva che segue la costa nord di Terceira, tra Agualva e Quatro Ribeiras. Visiteremo la Grota da Lagoa, Alagoa da Fajãzinha e Ponta do Mistério. Raggiungeremo poi Quatro Riberias beach e le più famose Piscinas de Biscoitos. Quindi finito il trekking e tempo permettendo, potremmo concederci un meritatissimo bagno nelle piscine naturali di Biscoitos. Cena e pernottamento a Terceira.

  12. GIORNO 12 Terceira | Rientro in Italia

    Partiamo da Terceira con volo per l’Italia con scalo a Lisbona.



Dettagli di viaggio

LA QUOTA COMPRENDE
  • Volo da Roma e Milano per Sao Miguel/Terceira
  • Volo Sao Miguel - Pico
  • Volo Sao Jorge - Terceira
  • Noleggio auto con polizza base CDW:
  • per 4gg Sao Miguel, 3gg Pico
  • Tutti in pernottamenti in hotel o casa rural
  • Tour leader dall' Italia
  • Polizza medico bagaglio
LA QUOTA NON COMPRENDE
  • Pasti non condivisi e bevande
  • Mance ed escursioni facoltative
  • Tutto quanto non indicato ne "La quota comprende"
  • Alloggi

    Hotel o casa rural in formula SHARING (condivisione) in doppia, tripla o quadrupla

  • jeep Trasporti

    Minivan guidato dal Tour leader e se necessario dai partecipanti che si offriranno volontari. Per specifiche tecniche leggere APPROFONDIMENTI

  • Documenti, Visti e Vaccinazioni

    Carta d'identità valida per l'espatrio o passaporto. Per la normativa COVID 19 link: http://www.viaggiaresicuri.it/country/PRT

Cassa Comune(300 €)

    Pasti condivisi, traghetti Pico/Faial/Sao Jorge, ingressi a siti d'interesse e spese del Tour Leader. Si precisa che la cassa comune è indicativa e potrebbe subire lievi oscillazioni

Approfondimenti

Si precisa che a causa dell'elevata richiesta di viaggi per le Azzorre e la poca disponibilità di voli interni, il programma DAYBYDAY potrebbe subire modifiche che comporterebbero prima la visita di Sao Jorge e poi di Pico. Per questo viaggio è richiesto un buon spirito di adattamento poichè sono previsti continui spostamenti tra le isole utilizzando aerei o traghetti. Prediligiamo strutture alberghiere locali per vivere appieno la cultura del posto. Nel tour sono presenti diverse camminate facili, ma che richiedono una buona predisposizione per poter vivere nel migliore dei modI questo viaggio. Precisiamo che a partire dal secondo veicolo l'auto sarà guidata dai partecipanti che si offriranno volontari. Quest'ultimi dovranno possedere una carta di credito (con numeri a rilievo, non sono accettate le prepagate) per il noleggio dell’auto che serve solo a garanzia del veicolo e che per legge deve essere intestata a chi guiderà l’auto. L’auto noleggiata viene fornita con il pieno di carburante e deve essere riconsegnata con il pieno.

Galleria

Prossime Partenze

Azzorre

12 giorni

Azzorre Experience

Tour Leader
 

Programmato

ACCONTO
200 €

1790€

Tour Leader
 

12 giorni

Programmato

1790€

Acconto 200 €


Tour Leader
 

12 giorni

Programmato

1790€

Acconto 200 €