Trekking Campo Base Everest, il sogno di molti appassionati di montagna. Sono circa le 11.30 del 29 maggio 1953 quando Edmund Hillary e lo sherpa Tenzing Norgay, detto "La Tigre dell'Himalaya", raggiungono il punto più alto del mondo. L' Everest è conquistato! Il nome nepalese è Sagarmatha (Dio del Cielo) e in Tibet Chomolangma (Madre dell’Universo). Da allora il mito dell’Everest non ha fatto che crescere, divenendo una delle mete più ricercate dagli escursionisti di tutto il mondo. Il nostro itinerario, che si snoda tra Lukla e il Campo Base dell’Everest, deve molto della sua fama anche alla morfologia del terreno: i sentieri della valle del Khumbu infatti si sviluppano con dislivelli graduali all’interno di fitte foreste di rododendri. In volo arriviamo nel pazzo aeroporto di Lukla dove comincia il nostro trekking che ci porterà, in circa un settimana, al Campo Base più famoso del mondo. Un’emozione che, il giorno successivo, verrà completata con la vetta del Kala Pattar 5545m, dove avremo un panorama dominato dai giganti himalayani: Lhotse, Everest, Pumori, ChoOyu e Nuptse. Il trekking di rientro tra foreste, monasteri e villaggi ricchi di cultura riprenderà il percorso iniziale per consentirci di rivivere l’esperienza intima e sportiva che ci ha permesso di conoscere una delle più affascinanti regioni del mondo.

dal 18/04 al 03/05

Vedi altre date

2350 €

Acconto 300 €

Tour Leader
Nicola Dispoto

  • Livello Difficile
  • Numero partecipanti min 8 - max 15

Itinerario

  1. GIORNO 1 Partenza dall’Italia

    Partiamo dall’Italia con voli di linea per Kathmandu. Pasti e pernottamento a bordo.

  2. GIORNO 2 Kathmandu

    Arrivati all’aeroporto di Kathmandu incontreremo subito il nostro staff che ci accompagnerà in hotel. Dopo esserci rilassati effettueremo un briefing per pianificare bene il trekking. In serata godremo di una tipica cena in un ristorante nepalese. Pernottamento HOTELe.

  3. GIORNO 3 Kathmandu | Volo per Lukla 2850m | Phakding 2650m

    Dopo colazione ci trasferiremo in aeroporto per prendere il volo per Lukla. Durante il volo della durata di circa 30/45 minuti potremo ammirare i bellissimi panorami sulle catene del Langtang, Rolwaling Himal e sulla regione del Khumbu. L’aeroporto di Lukla è considerato tra i più pericolosi del mondo per la sua pista lunga appena 400 m. Appena arrivati incontreremo i giovani portatori e partiremo subito per il primo trekking che ci porterà a Phakding. Pernottamento lodge. Dislivello: +280m. Tempo stimato: 4 ore. Sviluppo: 11 km.

  4. GIORNO 4 Phakding 2650m | Namche Bazar 3440m

    Lasciato il villaggio di Phakding risaliremo la sponda destra idrografica del fiume Dudh Kosi, attraversando boschi di conifere, rododendri e numerosi ponti sospesi. Poco dopo arriveremo al villaggio di Monjo, superato l’ingresso del Sagarmatha National Park, raggiungeremo Jorsale 2805 m, dove pranzeremo in una tipica Tea house. Da Jorsale, attraversando la riva del fiume grazie ad un ponte sospeso noto come Sunspension Hillary, si arriva alla grande collina dalla quale scorgeremo l’Everest. Tappa finale di giornata è Namche Bazar, principale centro commerciale di questa regione, dove potremo rilassarci e trovare molti negozi di montagna. Pernottamento lodge. Dislivello: +1350. Tempo stimato 6 ore. Sviluppo: 15 km.

  5. GIORNO 5 Acclimatamento a Namche Bazar 3440m

    Trascorreremo una giornata a Namche Bazar per consentire ai nostri corpi di acclimatarsi all'altitudine. Faremo una sgambata all’hotel Everest View Point per una meravigliosa vista panoramica su Everest, Lhotse, Pumorì e Ama Dablam. Oltre a questo, avremo l'opportunità di visitare il Museo Sherpa, un luogo ideale per imparare la cultura sherpa e la storia dell'alpinismo. Pernottamento lodge.

  6. GIORNO 6 Namche Bazar 3440m | Tengboche 3870m

    Lasciata Namche, dopo poco il sentiero diventa panoramico con splendida vista sull’Everest 8848 m, Nuptse 7861 m, Lhotse 8516 m. Attraversata una foresta di pini e rododendri, la camminata si fa adesso più graduale fino a raggiungere Tengboche, uno dei luoghi più belli dell'Himalaya, famoso per le sue meravigliose vedute sulla piramide dell’Ama Dablam. Qui si trova uno dei più grandi monasteri buddisti della regione del Khumbu, detto anche Gumba Gompa, terza ricostruzione dopo quella causata da un incendio nel 1980 e da un terribile terremoto nel 1930. Pernottamento lodge. Dislivello: +980. Tempo stimato: 5/6 ore.

  7. GIORNO 7 Tengboche 3870m | Pangboche3985m | Dingboche 4410m

    Il percorso di oggi inizia scendendo verso il villaggio di Pangboche, il più grande di etnia Sherpa della regione. Qui facciamo la pausa pranzo e visiteremo il suo antico monastero, uno dei più antichi della valle. Proseguiremo poi lungo la cresta in leggera salita immergendoci nei tipici paesaggi d’alta quota fino a raggiungere nel pomeriggio il villaggio di Dingboche, importante punto di snodo per i trekking all’Everest e al Makalu. Pernottamento lodge. Dislivello: +980. Tempo stimato: 6 ore. Sviluppo: 10 km

  8. GIORNO 8 Acclimatamento a Dingboche 4410m

    Ci aspetta un’altra giornata di acclimatamento in cui potremo fare un trekking fino a Chhukung 4730 m che ci consentirà di abituarci all'aria sempre più rarefatta. Dopo il pranzo a Chhukung ritorneremo a Dingboche dove potremo rilassarci per qualche ora prima della cena. Pernottamento lodge. Dislivello: +320/-320. Tempo stimato: 3/4 ore. Sviluppo: 9 km.

  9. GIORNO 9 Dingboche 4410m | Lobuche 4930m

    Lasciata la piana di Dingboche, la piramide dell’Ama Dablam è ormai alle spalle. Proseguiremo lungo una ripida salita lungo le morene della lingua terminale del ghiacciaio del Khumbu. Superato il villaggio di Dughla, il sentiero risalirà per circa un’ora lungo il Khumbu Glacier fino ad incontrare un’area dedicata alla memoria di sherpa e alpinisti scomparsi, riconoscibile dalla grande quantità di chorten, ossia cumuli di pietre sacre messe una sull’altra. Tappa finale di giornata sarà il piccolo insediamento di Lobuche a 4928 m. Pernottamento lodge. Dislivello: +500. Tempo stimato: 4 ore. Sviluppo: 9 km.

  10. GIORNO 10 Lobuche 4930m | Campo Base Everest 5365m | Gorak Shep 5160m

    Oggi tocchiamo il punto più importante del nostro trekking: il Campo Base dell’Everest. Cominceremo su un sentiero morenico fino a raggiungere il villaggio di Gorak Shep. Dopo il check-in al lodge e il pranzo proseguiremo, risalendo la morena principale, addentrandoci nel cuore del ghiacciaio del Khumbu tra pinnacoli e plateau di ghiaccio. Dopo circa tre ore di cammino raggiungeremo ifinalmente il Campo Base dell’Everest. Breve sosta e foto di rito al campo per poi riprendere il sentiero e rientrare a Gorak Shep nel pomeriggio. Pernottamento lodge. Dislivello: +460/-240 Tempo stimato: 8/9 ore. Sviluppo: 13 km

  11. GIORNO 11 Kala Patthar 5550m | Pangboche 3985m

    Sveglia prima dell’alba per cominciare la salita al Kala Pattar ed assistere ad una delle albe più affascinanti del mondo. Raggiunta la vetta del Kala Pattar in circa 2-3 ore, avremo la vista più bella del viaggio con il Pumori e l’Everest a poca distanza da noi. Rientriamo al lodge e dopo un’abbondante colazione inizieremo la lunga discesa verso valle, fino a raggiungere nuovamente il villaggio di Pangboche. Pernottamento lodge. Dislivello: +425/-1610. Tempo stimato: 8 ore. Sviluppo: 20 km.

  12. GIORNO 12 Pangboche 3985m | Namche Bazar 3440m

    Dopo colazione lasciamo Pangboche, una breve escursione ci porta al villaggio di Thame, famoso per il monastero e per essere la residenza della maggior parte dei Climbing Sherpa che ogni anno attrezzano e accompagnano gli alpinisti durante le spedizioni alla vetta dell’Everest. Continuiamo a scendere verso valle fino a raggiungere nuovamente Namche Bazar. Pernottamento lodge. Dislivello: +780/-1320. Tempo: 4 ore. Sviluppo: 14 km.

  13. GIORNO 13 Namche Bazar 3440m | Lukla 2850m

    Oggi è la tappa più lunga del trekking, circa 25 km che ci portano da Namche Bazar a Lukla. Il percorso anche se in discesa sarà impegnativo poiché la lunghezza e la stanchezza dell’intero trekking si farà sentire. L’arrivo a Lukla sarà un momento di gioia nel quale potremo festeggiare la fine del trekking e la grande esperienza completata. Pernottamento lodge. Dislivello: -590. Tempo stimato: 8/9 ore. Sviluppo: 25 km

  14. GIORNO 14 Lukla 2850m | Vol per Kathmandu

    Lasciamo Lukla in volo ed in appena 45 minuti siamo nuovamente a Kathmandu dove ci trasferiremo direttamente in hotel. Avremo tempo per rilassarci e fare un giro nel quartiere Thamel per l’acquisto di souvenir e andare a cena la sera festeggiando nel famoso ristorante Everest steak house. Pernottamento hotel.

  15. GIORNO 15 Kathmandu

    Dopo un’abbondante colazione inizieremo il tour di Kathmandu. Visiteremo i luoghi più importanti della città tra cui Pashupatinath, famoso per essere luogo di ritrovo dei Sadhu (uomini santi o baba) e per la cremazione lungo le correnti del fiume Bagmati. A seguire Buddhanath, un immenso stupa, luogo sacro per l'intero popolo buddista nepalese. Successivamente, la piazza Durbar e l’antico palazzo reale di Kathmandu. Ed ancora Swoyambhunath Stupa detto anche Monkey Temple, uno stupa buddista che sorge sul punto più alto della valle di Kathmandu. Pernottamento hotel.

  16. GIORNO 16 Kathmandu | Italia

    È tempo di saluti! Lasciamo il Nepal, un paese che sicuramente ci avrà conquistato per la bellezza delle sue montagne e la semplicità delle sue persone. Dopo il trasferimento in aeroporto ci attende il lungo viaggio di rientro in Italia, che grazie al fuso orario favorevole ci consente di rientrare a casa in serata. Arrivederci alla prossima avventura.



Dettagli di viaggio

LA QUOTA COMPRENDE
  • Volo di linea a/r da Roma e Milano per Kathmandu
  • Volo interno a/r Kathmandu-Lukla
  • Tutti i transfer con mezzi privati
  • Tutti i pernottamenti durante il viaggio
  • Permessi per il trekking al EBC.
  • Pensione completa per i giorni di trekking
  • Guida nepalese professionista per il trekking
  • Portatori per il trekking (uno ogni 2 persone)
  • International Mountain Leader-UIMLA dall'Italia
  • Polizza multirischi turismo
LA QUOTA NON COMPRENDE
  • Pasti e bevande a Kathmandu
  • Bevande ai pasti durante il trekking
  • Mance ed escursioni facoltative
  • Sacco a pelo
  • Tutto quanto non espressamente indicato
  • Alloggi

    Hotel media categoria, lodge (standard nepalese)
  • jeep Trasporti

    Minivan privato
  • Documenti, Visti e Vaccinazioni

    Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Visto obbligatorio ed ottenibile direttamente in aeroporto a Kathmandu presentando anche 2 foto tessera. Nessuna vaccinazione obbligatoria

Cassa Comune( €)

    Non prevista per questo viaggio

Approfondimenti

È un trekking difficile rivolto solo ad escursionisti. Si possono presentare problemi legati al mal di montagna visto che per diversi giorni saremo a quote elevate oltre i 4000mt. È opportuno consultarsi con il proprio medico per escludere eventuali controindicazioni a viaggi a quote elevate (il viaggio non è adatto a chi soffre di problemi cardio-vascolari, respiratori o di alta pressione). Prima di partire è importante fare AUTOSELEZIONE e contattare il tour leader. E’ fondamentale avere l’attrezzatura giusta per camminare e dormire in comfort e sicurezza. È prevista una guida locale con il compito di coordinare lo staff di portatori. Sono previsti portatori locali per assistere i partecipanti nel trasporto dell’equipaggiamento personale. Durante la salita, i partecipanti dovranno comunque essere autonomi nella progressione individuale. Il programma può subire variazioni in base alle condizioni meteo. Particolari condizioni di ritardi o cancellazioni dei voli interni, problemi di viabilità, danni meccanici ai mezzi di trasporto e hotel in overbooking, possono determinare variazioni nello svolgimento dei servizi previsti epossono essere modificati a discrezione dei vari fornitori locali. Il verificarsi di queste cause di forza maggiore ed altri fatti simili non sono imputabili all'organizzazione. Eventuali spese supplementari e prestazioni che per tali cause dovessero venir meno non potranno pertanto essere rimborsate. Inoltre, l'organizzazione non è responsabile del mancato utilizzo diservizi dovuto a ritardi o cancellazioni dei vettori aerei.

Galleria

Prossime Partenze

Nepal

16 giorni

Everest Base Camp

Tour Leader
 Nicola Dispoto

Quasi confermato

ACCONTO
300 €

2350€

FINO AL 15/01/2020

FINO AL 15/01/2020

16 giorni

Tour Leader  Nicola Dispoto

Quasi confermato

ACCONTO
300 €

2350€


Nepal

16 giorni

Everest Base Camp

Tour Leader
 Nicola Dispoto

Programmato

ACCONTO
300 €

2250€

FINO AL 30/07/2020

FINO AL 30/07/2020

16 giorni

Tour Leader  Nicola Dispoto

Programmato

ACCONTO
300 €

2250€


FINO AL 15/01/2020

16 giorni

Tour Leader  Nicola Dispoto

Quasi confermato

ACCONTO
300 €

2350€


FINO AL 30/07/2020

16 giorni

Tour Leader  Nicola Dispoto

Programmato

ACCONTO
300 €

2250€