Backpacker Adventure Tanzania & Zanzibar

place Itinerario

  • event_note GIORNO 1 Partenza dall'Italia

    Partiamo dall’Italia con voli di linea per la Tanzania. Cena e pernottamento a bordo.

  • event_note GIORNO 2 Arusha

    Atterriamo nella tarda mattinata presso l’aeroporto internazionale del Kilimanjaro. Dopo il disbrigo delle pratiche doganali ed aver ottenuto il visto in loco ci aspetta il personale del nostro staff con cui ci trasferiamo in hotel dove ci attende il briefing. Cena e pernottamento in hotel

  • event_note GIORNO 3 Arusha | Lake Manyara NP

    Dopo la colazione in hotel partiamo alla volta del Parco Nazionale del Lago Manyara, uno dei parchi tanzaniani con la più alta biodiversità. In una superficie di soli 330 kmq, di cui 230 occupati dal lago, è possibile incontrare cinque differenti ecosistemi. Il parco è abitato da oltre 380 tipi di uccelli ed un gran numero di specie animali tra cui elefanti, bufali, zebre, giraffe, leopardi, leoni, babbuini, ippopotami, antilopi, facoceri e tanti altri. L’intera giornata è dedicata alla visita di questo parco con game drive sia al mattino che al pomeriggio. Prima del tramonto ci spostiamo nel luogo dove trascorreremo la notte. Cena e pernottamento in tenda al Panorama campsite o similare.

  • event_note GIORNO 4 Lake Manyara | Ngorongoro | Serengeti NP

    Facciamo colazione presto al mattino e partiamo per la Ngorongoro Conservation Area, uno dei luoghi più famosi al mondo per i safari, dichiarata Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'Unesco nel 1978 e International Biosphere Reserve nel 1981. Il cratere di Ngorongoro, si trova a 2.200 metri sul livello del mare ed è la più vasta caldera ininterrotta esistente al mondo ed una delle meraviglie naturali d’Africa con la presenza di circa 30.000 grandi mammiferi residenti tutto l'anno, come bufali, leoni, elefanti, ghepardi e rinoceronti, e molte varietà di uccelli, come fenicotteri, aquile, poiane, struzzi e falchi. Il centro del cratere è occupato dal lago Magadi, che ha acque basse e tende quasi a prosciugarsi durante la stagione secca, ed è il punto migliore per osservare stormi di fenicotteri e gru coronate, ma anche molti erbivori, soprattutto numerosissimi gnu e zebre, che qui si abbeverano, richiamando la presenza di leoni e iene. Durante la giornata pranziamo al sacco e nel tardo pomeriggio ci dirigiamo verso il Serengeti National Park dove alloggiamo in tenda. Cena e pernottamento in tenda al Seronera Pimbi camp o similare.

  • event_note GIORNO 5 Serengeti NP - Great migration

    Dopo la colazione nel nostro campo tendato, visitiamo il Parco Nazionale del Serengeti, luogo affascinante e scenografico dove la leggenda incontra la realtà. Questo è il parco più antico e vasto della Tanzania, ricopre un’area di 14.763 kmq, tanto che il nome, di origine Masai, Siringet, significa “Pianura senza confini”. Queste grandi e sconfinate pianure, sono i luoghi della grande migrazione degli erbivori, soprattutto gnu e zebre, e dei grandi predatori: branchi di leoni e altri predatori come iene, ghepardi, leopardi, sciacalli, coccodrilli e tanti altri. Le sconfinate praterie sono interrotte saltuariamente da strane formazioni granitiche, i kopjes, tra le cui fenditure spesso si formano delle piccole pozze di acqua piovana, che attirano molti piccoli animali, e dove i grandi predatori come i leoni si sdraiano in attesa di tendere un agguato alla preda che si abbevera. I corsi d’acqua sono i luoghi con la più alta concentrazione di fauna. Pranzo al sacco durante la giornata e rientro nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento al Lobo camp site o similare.

  • event_note GIORNO 6 Serengeti NP | Lago Natron

    Dopo la colazione nel campo tendato partiamo per un game drive mattutino all’interno del Parco e per continuare questa imperdibile esperienza. Prima del pranzo ci spostiamo verso uno dei luoghi più suggestivi del viaggio, il Lago Natron, un luogo incontaminato, aspro ed affascinante. Anche le sue dimensioni, come il colore, variano molto nell’arco dell’anno e durante la stagione secca le sue acque si ritirano talmente tanto da lasciare scoperte grandi superfici di terreno ricoperte da una spessa crosta salina. Questo Lago avendo un’eccessiva alcalinità è letale per la maggior parte degli animali che vengono pietrificati se esposti troppo al pH del lago. Pausa pranzo a sacco ed a seguire nel pomeriggio visita ad un villaggio Masai. Pernottamento in tenda al Natron campsite.

  • event_note GIORNO 7 Lago Natron | Tarangire NP

    Dopo colazione visitiamo nuovamente il lago Natron con i meravigliosi colori delle prime luci del giorno. . Il solo animale che trova qui il suo habitat ideale è il fenicottero rosa, il quale da Agosto ad Ottobre nidifica nel lago e raggiunge i due milioni e mezzo di unità. I fenicotteri sono al sicuro in questo luogo dove nessun predatore si sognerebbe di andare a cacciare, nel lago poi è è elevata la presenza di una particolare alga, della quale i fenicotteri si nutrono e che conferisce a questi uccelli il loro particolare colore rosa. Subito dopo partiamo per il Tarangire National Park. Qui facciamo un game drive fotografico veramente affascinante, dove l’ondeggiante savana silvestre, punteggiata da maestosi baobab, molti dei quali risalenti a oltre 2000 anni fa, ospita la più grande popolazione di elefanti della Tanzania settentrionale. E quando la polvere soffia sulle pianure secche, l’osservazione degli animali è stupefacente. Nella stagione secca avanzata, infatti, il parco ospita la più alta densità di fauna selvatica di tutto il continente. Nel tardo pomeriggio rientriamo per la cena e pernottamento in tenda al Tarangire campsite.

  • event_note GIORNO 8 Tarangiri NP | Arusha | Zanzibar

    Dopo la colazione nel campo andiamo in aeroporto ad Arusha per il volo che ci conduce a Zanzibar, dove godremo di un breve soggiorno mare e relax e ci attenderanno spiagge bianche e un mare cristallino, fondali con coralli e pesci coloratissimi, foreste rigogliose, palme e animali esotici. L’arcipelago di Zanzibar è un vero e proprio paradiso terrestre. In arrivo a Zanzibar trasferimento dall’aeroporto all’hotel dove soggiorniamo.

  • event_note GIORNO 9-12 Zanzibar

    Soggiorno relax al mare di Zanzibar.

  • event_note GIORNO 13 Zanzibar | Volo per l'Italia

    Dopo colazione effettuiamo il check-out. A seguire trasferimento in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle pratiche d’imbarco per il volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a Bordo.

  • event_note GIORNO 14 Italia

    Arrivo in Italia. Arrivederci alla prossima avventura!