Backpacker Adventure Rotta Balcanica

Un viaggio in Serbia è un viaggio insolito che i più non prendono in considerazione, una regione dell’Europa nota per ben altri motivi che ne hanno segnato la storia recente. Oggi questo paese si apre ed accoglie i viaggiatori che hanno voglia di affrontare un percorso straordinario in questo paese ancora poco conosciuto ma ricco di ricchezze artistiche e paesaggistiche. La posizione geografica ha reso questa regione crocevia tra occidente e oriente, luogo di incontro di popoli diversi ognuno dei quali ha lasciato la sua impronta e teatro anche di guerre e distruzione. L’itinerario che proponiamo coniuga i due aspetti della Serbia, quello storico-culturale e quello delle sue bellezze naturali. Questi due aspetti rendono la proposta molto interessante; lasceremo subito Belgrado per recarci a Novi Sad, dominata dalla sua cittadella, passeremo il Fruska Gora per andare nella zona del Tara National Park dove godremo di una natura incontaminata, faremo rafting e trekking in questi luoghi, per poi tornare nella capitale, città dinamica, per visitarla prima di ripartire. Per chi non ama destinazioni ed itinerari comuni.

dal 01/06 al 07/06

Vedi altre date

1290 €

Acconto 300 €

Tour Leader

  • Livello Spirito di adattamento
  • Numero partecipanti min 9 - max 14

Itinerario

  1. GIORNO 1 Italia | Belgrado | Novi Sad

    Partenza dall’Italia con volo di linea. Arrivati a Belgrado presso l’aeroporto internazionale Nikola Tesla ci attende il nostro mezzo che ci conduce a Novi Sad, capoluogo della Vojvodina e seconda città della Serbia, a circa 90 Km dalla Capitale. La zona in cui sorge la Cittadella di Petrovaradin , grande attrattiva della città vanta una lunga storia, con insediamenti che risalgono a migliaia di anni fa. La città si trova sulla sponda del Danubio, potremo facilmente visitare a piedi il centro cittadino ed il suo corso. Tempo libero fino a cena e rientro in hotel per il pernotto.

  2. GIORNO 2 Novi Sad | Bijeljina-Stanišići | Tara NP

    Dopo la colazione partiamo alla volta del Tara National Park, di strada attraversiamo il monte Fruska Gora dove sosteremo per il pranzo nei pressi di Bijeljina in un caratteristico villaggio, Ethno Village Stanišići. A seguire proseguiamo per il Tara N.P. situato sulle rive del fiume in un magnifico scenario naturale. Una volta giunti nel parco prendiamo possesso delle nostre camere. Cena e pernottamento.

  3. GIORNO 3 Tara NP: Rafting | Mećavnik

    Dopo una ricca colazione partiamo per l’esperienza di rafting nel fiume Tara. Veniamo accompagnati con i mezzi nel luogo dove iniziamo il nostro rafting, a Brstanovica, il punto migliore, situato nella parte inferiore del canyon a circa 25 Km a monte del Rafting Camp dove giungeremo. La durata del Rafting è molto variale, da 1 a 4 ore, dipende molto dal livello dell’acqua e dalla rapidità della discesa che si decide di intraprendere. Durante la discesa infatti ci sarà la possibilità di fare numerose pause per riposare, godere dell’ambiente circostante ed approfittare per scattare delle fotografie ricordo. Ogni imbarcazione è dotata di una borsa impermeabile dove custodire i propri apparecchi fotografici e gli smartphone. Il rafting termina a valle nel Rafting Center dove viene servito il pranzo. A seguire ci spostiamo a Mokra Gora, passando per la città di Andric. Alloggiamo presso Mecavnik. Cena libera e pernottamento.

  4. GIORNO 4 Mećavnik | Zlatibor

    Prima colazione in hotel e partenza per le visite della giornata. Visitiamo il famoso museo ferroviario di Mecavnik, un capolavoro del genere, che dal 1925 al 1974 collegava la città di Belgrado a Sarajevo aprendo le porte del monte Mokra Gora. Giungiamo in treno a Zlatibor dove è prevista la pausa pranzo. Cena libera e pernottamento.

  5. GIORNO 5 Zlatibor | Uvac

    Dopo colazione partiamo per il fiume Uvac. Queto fiume si trova alle pendici del monte Zlatar, forma delle anse ricurve a causa del lento scorrimento delle sue acque, questo ha creato un ambiente unico, l’ambiente ideale dove ancora fortunatamente vive il grifone, un rapace dal forte rischio di estinzione. Questo luogo è stato dichiarato Riserva Naturale Speciale, questo protegge l’ambiente ed i suoi abitanti. Pausa pranzo e nel pomeriggio partiamo alla volta di Belgrado. Arrivo in hotel, cena libera e pernottamento.

  6. GIORNO 6 Belgrado

    Dopo colazione mattinata dedicata alla visita della capitale Serba. La visita dura all’incirca 3 ore nelle quali visitiamo la cittadella di Kalamegdan, la fortezza di Belgrado, costruita su una collina alla confluenza dei due fiumi sulle cui sponde sorge la città. Questo luogo è stato attaccato ed a volte distrutto più volte nel corso di 16 secoli di storia, oggi è uno dei simboli di Belgrado. Dopo la mattinata di visita abbiamo tempo a disposizione da autogestire, per la pausa pranzo ed il tempo libero. Cena libera e pernottamento in Hotel.

  7. GIORNO 7 Belgrado | Italia

    Dopo la colazione trasferimento in aeroporto in tempo utile per i controlli pre-imbarco. Arrivo in Italia. Arrivederci alla prossima avventura!



Dettagli di viaggio

LA QUOTA COMPRENDE
  • Volo di linea a/r da Roma per Belgrado
  • Tutti i pernottamenti con colazione
  • Pensione completa al Tara NP
  • Minivan privato con autista
  • Hiking al Tara NP
  • Rafting al Tara NP
  • Tour in catamarano a Uvac
  • Guida locale in italiano
  • Tour leader dall'Italia
  • Polizza multirischi turismo
LA QUOTA NON COMPRENDE
  • Pranzi e bevande ai pasti
  • Mance ed escursioni facoltative
  • Tutto quanto non espressamente indicato
  • Alloggi

    Hotel 3 - 4 stelle
  • jeep Trasporti

    Minivan privato
  • Documenti, Visti e Vaccinazioni

    Passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio. Nessuna vaccinazione obbligatoria.

Cassa Comune(80 €)

    Cene

Approfondimenti

Per l'ingresso in Serbia è sufficiente la carta d'identità, tuttavia per chi utilizza il passaporto l'ingresso nel paese è più snello. Si consiglia quindi, per chi ne è munito, di recarsi in Serbia con il passaporto. Il costo della vita in Serbia non è alto, neanche nella capitale. Attenzione ai taxi, non essendoci una sola compagnia di taxi ci si può imbattere in tariffe differenti in base alla compagnia di taxi, la cosa migliore è quella di far chiamare il taxi dalla reception dell'hotel e di farsi lasciare un biglietto da visita per chiamare la stessa compagnia per la corsa di ritorno, evitando di prendere il primo taxi incontrato per strada.

Galleria

Prossime Partenze

Serbia

7 giorni

Rotta Balcanica

Tour Leader
 

Programmato

ACCONTO
300 €

1290€

FINO AL 29/02/2020

FINO AL 29/02/2020

7 giorni

Tour Leader  

Programmato

ACCONTO
300 €

1290€


FINO AL 29/02/2020

7 giorni

Tour Leader  

Programmato

ACCONTO
300 €

1290€