Viaggio West Papua: Spedizione antropologica. Si tratta di una vera e propria spedizione in una delle foreste meno ospitali e più incontaminate del mondo, la foresta pluviale dell’isola di Nuova Guinea, abitata da etnie primitive ed ancora parzialmente inesplorata. E’ una delle mete più affascinanti per gli amanti dell’avventura. Viaggeremo nella parte indonesiana dell’isola. Scopo principale di quest’avventura è di entrare in contatto con la tribù dei Koroway, gli ultimi uomini che continuano a vivere sugli alberi e che vivono nelle lowlands, una delle zone più impervie ed inaccessibili dell’isola. Inizialmente pensare di camminare nelle pianure può sembrare meno faticoso, ma percorrere sentieri non tracciati, angusti e con la pioggia costantemente presente fa ricredere subito i più scettici. Sicuramente il viaggio metterà a dura prova il viaggiatore: il fango rende più faticosa la marcia, i corsi d’acqua da guadare o da attraversare su ponticelli improvvisati creano insidie, soprattutto se i tronchi sono bagnati e, come spesso succede, ricoperti da fanghiglia o muschi. Caldo, umidità, sudore, sanguisughe, zanzare, mosche, rami e tronchi spinosi completano tutte le difficoltà che si incontreranno. Il partecipante perfetto sasrà colui che avrà la fortuna di vivere un'esperienza intensa e indimenticabile.

dal 04/10 al 22/10

Vedi altre date

3300 €

Acconto 600 €

Tour Leader

  • Livello Solo esperti
  • Numero partecipanti min 5 - max 9

Itinerario

  1. GIORNO 1 Partenza dall'Italia

    Partiamo dall’Italia con volo di linea per Jakarta. Cena e pernottamento a bordo.

  2. GIORNO 2 Jakarta | Jayapura

    Arrivo a Jakarta, controllo immigrazione ed in serata volo per Jayapura, capitale della provincia di West Papua.

  3. GIORNO 3 Jayapura

    Arrivo in mattinata a Jayapura/Sentani e trasferimento in guest house. Conosciamo la nostra guida e controlliamo i documenti necessari per il permesso speciale da possedere per cominciare la spedizione. Trasferimento alla stazione di polizia per registrare la nostra presenza e riferire sullo scopo del nostro viaggio.Pomeriggio dedicato al controllo dell’equipaggiamento.

  4. GIORNO 4 Jayapura | Dekai | Villaggio Lopton

    Dopo aver sistemato le ultime cose partiamo in volo per Dekai (circa 1 ora), piccola comunità nata all’interno della foresta ed ultimo avamposto di civiltà moderna. All’arrivo consegniamo una copia del Permit alla polizia locale, mentre un’altra viene timbrata e riconsegnata a noi. Andiamo al mercato locale per gli ultimi acquisti e poi trasferimento in auto fino al villaggio di Lopton (circa 50min) sulle sponde del fiume Brazza. Pernottamento in guest house.

  5. GIORNO 5 Navigazione sui fiumi Brazza e Siret | Villaggio Asmat

    Dopo colazione ci imbarchiamo sulle nostra canoa e cominciamo la navigazione lungo il fiume Brazza per poi proseguire verso il Siret fino al villaggio Asmat di Binam. Dopo alcune ore di navigazione avremo già modo di assaporare le prime sensazioni che la natura selvaggia ci regala. Pernottamento in tenda.

  6. GIORNO 6 Navigazione fiume Siret | Villaggio Koroway

    Continuiamo la navigazione lungo il fiume Braza. Forse sarà possibile vedere indigeni locali lungo le rive del fiume alla ricerca di pepite d’oro. Destinazione di oggi è il primo villaggio Koroway, abitato da indigeni contattati dai missionari. Pernottamento in tenda.

  7. GIORNO 7-13 Trekking nella foresta | Villaggi Koroway

    Partiamo per una settimana intera di trekking dedicata all’esplorazione della foresta vergine di West Papua, alla ricerca di clan Koroway. I trekking dureranno in media dalle 4 alle 7 ore. Visiteremo diversi villaggi, composti massimo da 2 famiglie. La permanenza nel singolo villaggio sarà decisa al momento in accordo con la nostra guida. Vivremo a stretto contatto con i Koroway partecipando ai loro rituali tribali ed avremo modo di vivere esperienze uniche al mondo. Pernottamenti in tenda.

  8. GIORNO 14 Navigazione fiume Siret | Villaggio Asmat

    Ripartiamo dal villaggio Koroway e con la nostra imbarcazione risaliamo il fiume Siret per poi fermarci al villaggio Asmat di Suamom. Pernottamento in tenda.

  9. GIORNO 15 Navigazione fiume Siret e Brazza | Villaggio Lopton | Dekai

    Continua la navigazione di rientro e dopo oltre 5 ore di navigazione rientriamo al villaggio di Lopton. Salutiamo il nostro capitano e in 4x4 rientriamo a Dekai. Pernottamento in guest house.

  10. GIORNO 16 Dekai | Jayapura

    Dopo la prima colazione ci aspetta il volo di rientro a Jayapura/Sentani. Pomeriggio libero con meritato riposo. Pernottamento in guest house.

  11. GIORNO 17 Jayapura

    Giorno libera con possibilità (facoltativa) di andare in taxi al mare e godere di qualche ora di relax al mare nella meravigliosa spiaggia di Susuna dove vivono i pescatori taneh mera.

  12. GIORNO 18 Jayapura | Jakarta

    Prendiamo il volo per Jakarta (circa 5 ore) e poi a seguire volo per scalo tecnico prima del rientro in Italia.

  13. GIORNO 19 Italia

    Rientro in Italia. Arrivederci alla prossima avventura!



Dettagli di viaggio

LA QUOTA COMPRENDE
  • Volo nazionale a/r Jayapura-Dekai
  • Tutti i pernottamenti in guest house a: Sentani e Dekai
  • Tenda canadese per le notti nella foresta
  • Pensione completa dal 5° al 14° giorno di viaggio
  • Acqua in bottiglia e purificata durante il trekking
  • Tutta l’attrezzatura da campeggio
  • Guida locale parlante inglese
  • Team locale per la spedizione: cuochi, portatori, aiutanti
  • Special permit per West Papua
  • Due imbarcazioni a motore con capitano
  • Team leader dall'Italia
  • Polizza multirischi turismo
LA QUOTA NON COMPRENDE
  • Volo intercontinentale a/r Italia-Jakarta
  • Volo nazionale a/r Jakarta-Jayapura
  • Pasti e bevande a Sentani e Dekai
  • Mance e facchinaggio
  • Attrezzatura per la spedizione
  • Sacco a pelo e materassino
  • Qualsiasi costo per ritardo/cancellazione dei voli
  • Tutto quanto non espressamente indicato
  • Alloggi

    Guest house, tenda
  • jeep Trasporti

    Jeep 4x4, canoa a motore senza tetto
  • Documenti, Visti e Vaccinazioni

    Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Non è richiesto nessun visto per i cittadini italiani. Obbligatoria profilassi antimalarica, antitetanica, anticolera DUKORAL. Consigliata antitifica ed epatite A e B.

Cassa Comune( €)

    Non prevista per questo viaggio

Approfondimenti

I Koroway sono una tribù molto primitiva, contattati per la prima volta dall’uomo bianco nel 1974, fino ad allora, ignoravano l'esistenza di altri popoli sulla terra. Le loro abitazioni sono sugli alberi, con altezze che possono arrivare anche fino a 45mt. Vivono in clan e sono nomadi, quindi si spostano continuamente per ottenere più cibo e animali da cacciare. Usano archi, lance e asce di pietra e per sopravvivere mangiano qualsiasi cosa offre la foresta. Le case sono costruite sugli alberi per evitare la minaccia di un altro clan ed il cane è il loro amico insostituibile, uno dei tesori più grandi che posseggono. Le donne Koroway solitamente cercano insetti e lavorano il sago che è un amido estratto da una palma; gli uomini invece cacciano animali selvatici. Ai loro ospiti i Koroway sono soliti offrire del cibo ed è segno di scortesia non accettarlo. La nostra spedizione prevede un trekking di 8 giorni, che ci consentirà di addentrarci in aree non turistiche, avendo la possibilità di contattare tribù che ogni anno ricevono pochissime visite da parte dell’uomo bianco.Per ragioni tecnico-operative l'itinerario potrà essere modificato dalla guida e/o accompagnatore in qualunque momento se ritenuto necessario e nell’interesse del gruppo. Il viaggio è una vera e propria spedizione adatta a viaggiatori motivati e spinti dalla curiosità di conoscere e scoprire popolazioni che ancora vivono seguendo i ritmi della natura. La zona da visitare è una delle aree più remote del mondo, quindi l’organizzazione del viaggio è particolarmente difficile. È richiesto UN ELEVATO SPIRITO DI ADATTAMENTO ED UN’OTTIMA CONDIZIONE FISICA, dato che ci sono diversi giorni di trekking ed è necessario trascorrere diverse notti in tenda. Il trekking è molto pericoloso per via del fango e dei continui tronchi e tronchetti tranciati dai machete: sono come vere e proprie lance confitte nel terreno e caderci sopra equivale a farsi trapassare da parte a parte. Infine ci sarà la possibilità di montare e smontare la tenda sotto la pioggia, con l'umidità che entra nelle ossa, lavandosi sommariamente o di rado nei fiumi, bevendo acqua bollita o filtrata e soprattutto calda.Occorrono flessibilità e capacità di adattamento ad ogni situazione. Autoselezione e consapevolezza, questi sono i termini giusti prima di decidere se si può affrontare un'avventura del genere. Nel volo Jayapura-Dekai, il peso consentito per il bagaglio è di 15 kg, ma sarà comunque possibile pagare per il peso extra (non incluso nella quota viaggio). Ogni partecipante avrà a disposizione il proprio portatore per trasportare il bagaglio, ma porterà con sé la sacca con l’attrezzatura della macchina fotografica, acqua e altri oggetti strettamente personali. Ulteriori precisazioni sull’equipaggiamento saranno date solo ai partecipanti al viaggio.

Galleria

Prossime Partenze

West Papua

19 giorni

Korowai Expedition

Tour Leader
 

Programmato

ACCONTO
600 €

3300€

19 giorni

Tour Leader  

Programmato

ACCONTO
600 €

3300€


19 giorni

Tour Leader  

Programmato

ACCONTO
600 €

3300€