Viaggio Kirghizistan, un territorio dove si alternano steppe infinite a zone verdi e fertili, dove le montagne toccano il cielo e racchiudono pascoli d’alta quota e laghi celestiali, dove il popolo, una volta nomade, ha una storia legata a leggende millenarie. Kirghizistan, un paese che per secoli ha fatto da ponte tra la Cina e il Mediterraneo, qui transitavano le carovane che trasportavano merci di vario genere fra cui la seta. Le sue alte montagne con oltre cento vette oltre i 4000m, la catena del Tian Shan, che con il Lenin Peak tocca i 7134m. Un paradiso a due passi dal cielo, così definiscono il Kirghizistan i loro abitanti. Per conoscerlo abbiamo disegnato un itinerario esclusivo con notti in tenda e nelle tipiche yurta, che spazia dal trekking in alta quota che ci porterà fino al lago Ala Kul, che cambia i suoi colori secondo il tempo, per poi visitare l’antica Burana, i magnifici laghi Son-Kulcon il festival dei cavalli e Issyk-Kul con le pittoresche gole di Grigoriev, Semionov. Ed infine le meraviglie di Jeti Oguz con la Broken Heart Mountain, la Valle delle Fate e quella di Barskoon. Un viaggio meraviglioso, intenso che coniuga natura, popoli e tradizioni.

dal 15/07 al 27/07

Vedi altre date

1850 €

Acconto 300 €

Tour Leader
Angelika Piskunova

  • Livello Spirito di adattamento
  • Numero partecipanti min 7 - max 13

Itinerario

  1. GIORNO 1 Partenza dall’Italia

    Volo dall’Italia per Biskek con scalo aereo Istanbul/Mosca.

  2. GIORNO 2 Bishkek

    Arriviamo all'aeroporto «Manas» di Biskek nelle prime ore del mattino. Dopo i controlli all’immigrazione ci trasferiamo in hotel per poi iniziare il tour della capitale Bishkek. Visiteremo il cuore della città, ossia piazza Ala-Too, dove si trova il Museo Storico Statale, poi una passeggiata nel parco delle querce, uno dei luoghi preferiti della gente locale. Biskek è conosciuta anche come la città più verde dell'Asia centrale grazie ai suoi innumerevoli parchi e vicoli che rendono la città un luogo ideale per vivere. Dopo pranzo visitiamo il mercato locale «Osh» bazar. Qui potremo apprezzare la creatività e il talento degli artigiani locali trovando prodotti di ogni genere. Cena in uno dei migliori ristoranti di Biskek, dove potremo gustare squisiti piatti nazionali. Pernottamento hotel.

  3. GIORNO 3 Bishkek | Burana | Cholpon Ata

    Lasciamo la capitale del paese per incontrare dopo poco un’ora di viaggio la Torre di Burana (vecchio minareto), nei pressi della città Tokmok. Questo minareto fu costruito nella città di Balasagun, una delle capitali di Stato Karakhanid e fu un importante punto di scambio durante l’epoca della Grande Via della Seta. Qui c’è anche un piccolo museo locale che racconta la civiltà dell' antico popolo. Sarà possibile vedere una raccolta di antiche tombe chiamate Balbals. Pranziamo lungo la strada da una famiglia kazaka, popolo che abita in questa zona, visto il confine molto vicino. Nel pomeriggio seguiamo la strada che costeggia le sponde del lago Issyk Kul, mai ghiacciato anche in pieno inverno grazie alla sua piccola concentrazione di sale. Check-in nel hotel lungo le rive del lago e tempo libero per fare passeggiata sulla dorata spiaggia del lago. Pernottamento hotel.

  4. GIORNO 4 Cholpon Ata | Gole Grigoriev e Semionov | Karakol

    Dopo la colazione partiamo verso le pittoresche gole di Grigoriev e Semionov, a pochi passi dalla riva settentrionale del lago Issyk-Kul. Questi luoghi sono considerati tra i più belli della regione di Issyk Kul. Andremo verso il primo lago che è situato nella gola di Grigoriev, dove potremo fare un piacevole pic-nic, immersi nella natura selvaggi. Nel pomeriggio ci attende un piccolo trekking di circa 4 ore che ci porterà fino al lago Suttu Bulaka. Nel tardo pomeriggio raggiungiamo la città di Karakol che fu fondata nel 1869 dai Russi secondo un piano urbanistico a scacchiera, con ampi viali e case in stile cottage. Inizialmente chiamata Przhevalsk, dal nome dell'esploratore e geografo russo Nikolaj Prževal'skij, solo nel 1990 la città ha preso il nome di Karakol. Pernottamento guest house

  5. GIORNO 5 Karakol | Gola di Karakol 2000m | Camp Sirota 3000m

    Dopo colazione, l`autista ci condurrà alla gola di Karakol dove inizieremo il nostro trekking partendo da un’altitudine di circa 2000m slm. I primi 10km seguono il letto del fiume attraverso paesaggi meravigliosi e con una pendenza molto dolce che ci porta a 2500m. Qui faremo la pausa pranzo prima di affrontare i circa 500m di dislivello in poco più di 3km. La meta finale è il campo Sirota situato ad un'altitudine di circa 3000m. Tempo di cammino 4-5 ore (escluso pause). Penottamento tenda

  6. GIORNO 6 Camp Sirota 3000m | Lago Ala Kul | Passo Ala Kul 4000m | Keldike valley 3000m

    É la giornata più attesa del trekking, oggi il sentiero sale vertiginosamente verso il lago Ala Kul 3500m, costeggiando piccole cascate e ghiacciai. L’Ala Kul cambia i suoi colori secondo il tempo ed ha un lunghezza di circa 500m. Doverosa una pausa fotografica al lago prima di affrontare la seconda salita che ci porta verso l’omonimo passo a 4000m da cui avremo una vista spettacolare sul lago e sulle vette intorno a noi. Da qui cominciamo la ripida discesa lungo la parete nord della montagna fino ad arrivare alla valle di Keldike, circa 3000m. Tempo di cammino circa 5 ore (escluso pause). Pernottamento in tenda.

  7. GIORNO 7 Keldike valley 3000m | Altyn Arashan 2450m | Karakol

    Giorno conclusivo del grande trekking. Lasciamo il nostro ultimo campo per continuare a scendere a valle fino alle sorgenti calde di Altyn Arashan 2450m, tempo di cammino circa 3 ore (escluso pause). I paesaggi che ci circondano sono da cartolina, il sentiero è facile ed in discesa consentirà di godere appieno della camminata. Arrivati alla splendida gola di Altyn-Arashan troveremo il nostro super Uaz pronto a attenderci per riportarci a Karakol. Faremo un viaggio di circa due ore tra paesaggi alpini e strade mozzafiato. Prima di rientrare in guest house visiteremo le due attrazioni principali della città: la stupenda cattedrale ortodossa russa e la moschea dei Dungan che fu costruita senza l’uso di chiodi. Pernottamento guesthouse

  8. GIORNO 8 Karakol | Gola di Gety Oghuz

    Dopo colazione, in poco tempo, arriviamo nella stupenda gola Gety Oghuz dove troviamo le “Sette Torri”, sette montagne di rocce sedimentarie di colore rosso tra cui c’è la Broken Heart Mountain, una formazione rocciosa che assomiglia ad un cuore rotto a metà. Pranziamo a sacco sui prati verdi della gola per poi nel pomeriggio fare un altro splendido trekking che ci porterà alla cascata Devich’ikosy (Le trecce della ragazza nubile). Rientro nel tardo pomeriggio a Karakol. Pernottamento in guest house.

  9. GIORNO 9 Karakol | Valle Skazka | Barskoon | Bokonbaevo

    Lasciamo Karakol e dopo qualche ora di viaggio arriviamo nella valle nascosta di Skazka, chiamata anche Valle delle Fate. Una breve passeggiata ci permetterà di ammirare la bellezza dell’area, con colline di calcare erose dal vento che nel corso dei secoli si sono trasformate in un insieme fantasmagorico di colonne e canyon dalle sfumature rosse, che assumono le forme più varie, dai draghi ai castelli. Lasciata la Valle delle fate arriviamo alla seconda gola, quella di Barskoon, dove potremo salire a bordi di una piccola cascata chiamata "Le lacrime del leopardo delle nevi". Nel pomeriggio arriviamo a Bokonbaevo, città famosa per i cacciatori di aquile. Visiteremo la casa di un cacciatore che ci racconterà tutti i segreti di quest’antica pratica, risalente alla conquista dell'Asia Centrale da parte dei Mongoli nei secoli XII-XIII. Pernottamento in guest house.

  10. GIORNO 10 Bokonbaevo | Lago Son Kul

    Dopo colazione lasciamo Bokonbaevo e ci fermiamo in un vicino villaggio, famoso per la produzione delle yurta. Qui potremo assistere ad un’interessante dimostrazione sul montaggio delle yurta. Sostiamo per il pranzo a Kochkor dove saremo ospiti di una famiglia locale. Circa tre ore di viaggio ci portano al lago Son Kul. Superiamo un altro passo di montagna chiamato Kalmak-Ashu 3500m con paesaggi alpini stupendi ed arrivare sulla sponda meridionale del lago. Qui conosceremo la vera cultura e le tradizioni del Kirghizistan, dormendo nella tradizionale yurta. Avremo tempo libero per esplorare la zona e fare una piacevole passeggiata a cavallo. Pernottamento yurta

  11. GIORNO 11 Lago Son Kul: Festival dei Cavalli

    É il grande giorno, il festival tanto atteso è arrivato. Ci spostiamo sulla sponda nord-orientale del lago dove si tiene il festival dei giochi nazionali dei Nomadi. Programma del festival: 10:00 –12.30 Inizio dei festeggiamenti con la comunità nomade che monta una yurta, mentre artigiani locali espongono tappeti nei tradizionali stili del Kirghizistan: Ala Kiyiz e Shyrdak 12:30 - 13:00 Dimostrazione di cucina kirghiza con preparazione di pane fritto, boorsok e plov. 13:00 - 14:00 Pranzo 14:00 - 15:30 Inizio dei giochi a cavallo con l’Ulak Tartysh, che viene giocato con la carcassa di una capra 15:30 - 16:00 Gioco in coppia del cavallo Kyz Kuumai. 16:00 –17:00 Gioco del cavallo Er-Engish e Tiyin Engmei, che sono diversi tipi di lotta a cavallo 17:00 Fine dei giochi e premiazioni 17:00 - 19:30 Tempo libero per andare a cavallo e giocare ad altri giochi kirghisi, come Jooluk Tysh Tymai, Arkyn Tartysh, Kurosh 20:00 Cena 21:00 –23:00 Concludiamo la giornata con uno spettacolo folcloristico, che include i recinti di Manas, giocatori di Komuz, ballerini, cantanti e altri esempi di cultura musicale kirghisa.

  12. GIORNO 12 Lago Son Kul | Bishkek

    Il viaggio volge al termine, salutiamo il meraviglioso lago Son Kule rientriamo a Bishkek tra strade di montagna e scorci da cartolina. Arriviamo nella capitale nel primo pomeriggio ed avremo tempo libero per fare un giro al bazar e comprare gli ultimi souvenir. Cena di gala in uno dei migliori ristoranti di Bishkek. Pernottamento hotel

  13. GIORNO 13 Bishkek | Italia

    In mattinata trasferimento in aeroporto dove ci attende il volo di rientro in Italia. Arrivo in Italia, arrivederci alla prossima avventura!



Dettagli di viaggio

LA QUOTA COMPRENDE
  • Volo di linea a/r da Roma e Milano per Biskek
  • Tutti trasferimenti in minibus privato
  • Guida parlante lingua inglese
  • Tutti i pernottamenti in guest house/yurta
  • Pensione completa per tutto il viaggio
  • Tutti gli ingressi a siti d'interesse
  • Assistenza dell'agenzia locale 24/7
  • Tende, gas, portatori e guida locale per il trekking
  • Tour leader dall’arrivo in Kirghizistan
  • Polizza multirischi turismo
LA QUOTA NON COMPRENDE
  • Bevande ai pasti
  • Mance ed escursioni facoltative
  • Sacco a pelo
  • Tutto quanto non espressamente indicato
  • Alloggi

    Hotel media categoria, guest house, yurta, tenda
  • jeep Trasporti

    Minivan privato
  • Documenti, Visti e Vaccinazioni

    Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Non è richiesto nessun visto per i cittadini italiani. Nessuna vaccinazione obbligatoria. Consigliato anticolera DUKORAL per la dissenteria.

Cassa Comune(50 €)

    Per servizi da pagare in loco. Da consegnare alla guida all'arrivo a Biskek

Approfondimenti

Il programma è ricco di interessi naturalistici e culturali. É richiesto spirito di adattamento alla realtà locale. Durante il trekking si raggiungono quote superiori ai 3500mt slm e si possono presentare problemi legati al mal di montagna. E’ opportuno consultarsi con il proprio medico di fiducia per escludere eventuali controindicazioni al viaggio a quote elevate (non adatto a chi soffre di problemi cardio-vascolari, respiratori o di alta pressione).E’richiesta un’eccellente forma fisica poiché il trekking al lago Ala Kul non è semplice. L’alimentazione è completamente diversa da quella europea e sono possibili disturbi intestinali, consigliata cura preventiva e durante il tour con i fermenti lattici. Ulteriori chiarimenti e delucidazioni sul bagaglio saranno date dal tour leader agli iscritti al viaggio.

Galleria

Prossime Partenze

Kirghizistan

13 giorni

Tian Shan & Horse Festival

Tour Leader
 Angelika Piskunova

Programmato

ACCONTO
300 €

1850€

FINO AL 15/03/2020

FINO AL 15/03/2020

13 giorni

Programmato

ACCONTO
300 €

1850€


FINO AL 15/03/2020

13 giorni

Programmato

ACCONTO
300 €

1850€